Abi: mutui, tassi al 2,17% a settembre

I tassi sui mutui si sono attestati in media al 2,17% a settembre 2022.


A segnalarlo è il Rapporto mensile dell’Abi (Associazione bancaria italiana). L’Associazione bancaria ricorda come il tasso medio aveva raggiunto il 5,72% a fine 2007, prima della crisi.


Scorrendo la tabella dell’Abi è possibile osservare l’andamento dei tassi sui mutui, in progressivo aumento da gennaio.


A inizio anno erano pari a 1,45%, sono poi saliti a 1,49% a febbraio, a 1,66% a marzo, a 1,81% ad aprile e 1,92% a maggio. A giugno hanno raggiunto e superato il 2%, portandosi a 2,04%, per poi arrivare a 2,15% a luglio, scendere a 2,07% ad agosto e risalire a 2,17%.

Il 40,7% delle nuove erogazioni di mutui sono a tasso fisso, secondo i dati del Si-Abi.


Questa percentuale è diminuita del 45,7% dall'inizio dell'anno, quando era pari all'86,4%.


Il Rapporto mensile dell’Abi riepiloga i dati del Sondaggio congiunturale sul mercato delle abitazioni in Italia di agosto 2022 della Banca d’Italia, secondo cui nel secondo trimestre del 2022 la quota di acquisti di abitazioni finanziati con mutuo ipotecario è scesa al 67,5% dal 69,7% del I trimestre.


Il rapporto fra l’entità del prestito e il valore dell’immobile è salito al 78,9% dal 78,4% del trimestre precedente, e risulta essere il valore più alto dall’inizio della rilevazione.


1 visualizzazione0 commenti